lunedì 21 giugno 2010

Tutti sotto la Madonnina


Storpi, esseri deformi, 
animali mostruosi
si affollano
sul Duomo
tutti sotto la Madonnina
che 
luccicante
svetta.

8 commenti:

  1. finalmente c'è posto per tutti.
    ciao simona

    RispondiElimina
  2. mi sono sempre chiesta quale significato simbolico avessero i mostri che compaiono in un'infinità di facciate di chiese
    marina

    RispondiElimina
  3. x Marina. I mostri sulle facciate delle chiese e dei palazzi servono per spaventare i mostri fuori che minacciano la tranquillità dentro. Hanno un effetto apotropaico.

    RispondiElimina
  4. come mostro mi piace molto...bellissimo come mostra il ginocchio :-)

    RispondiElimina
  5. Sotto la Madonnina.
    Stando sotto, se alzano lo sguardo... mmm... devono stare sotto e un po' spostati. E' così? O stanno proprio sotto?

    Quando ero piccolo, piccolavo in giro per il mondo dei grandi da cui dipendeva la mia vita, e piccolavo anche nella chiesa del borgo che allora era fuori Roma. Nella chiesa c'era un affresco con una Madonna assisa in trono che teneva in braccio il figlio poi divenuto famoso e aveva intorno vari personaggi - insomma lo sguardo andava di qua e di là, per finire infine su un piede della Madonna che schiacciava un serpente. Quello stava proprio sotto sotto, la Madonna. E non c'erano altri, sotto.
    Però, magari la Madonnina si chiama così perché non è ancora grande e madre obbligata da uomini sapienti ad esserlo da vergine, potremmo pensare che non ha ancora incontrato il serpente e non è portata a schiacciare quelli che le stanno sotto - non so: te sei di quelle parti, sicuramente queste cose le sai, guardando quelle meravigliose sculture hai capito la differenza tra essere storpi, deformi, animali mostruosi e l'essere serpenti: potrebbe essere solo la serpentità, incompatibile con lo stare sotto la Madonnina senza schiacciamento.

    RispondiElimina
  6. x Rom. Storpi, deformi, animali mostruosi ecc non sono lì per essere schiacciati, non è questo il loro compito. Sono una specie di "guardiani" della Madonnina, "presidiano il territorio" diremmo oggi con espressione militaresca molto in voga. C'è da chiedersi a questo punto una cosa: perché l'estrema santità e purezza deve essere difesa dal "male assoluto" che impera ovunque da questi inquietanti mostri?

    RispondiElimina
  7. ... in cerca di protezione? Ultima spiaggia per la corte dei miracoli?
    Se ci credessi oggi mi farei proprio un viaggetto fino a Milano e mi posizionerei anch'io.

    RispondiElimina
  8. Ti aspetto Luz al caffè della terrazza della Rinascente (da dove si gode una eccezionale vista del Duomo) -:)))

    RispondiElimina

I commenti non sono moderati. Si confida nei lettori che vogliono lasciare una traccia del loro passaggio.