lunedì 5 luglio 2010

L'irrilevante è tutto quello che resterà

L'irrilevante è tutto quello che resterà. Compro alla Coop un chilo di albicocche. Diffidente le metto in frigo. La frutta acquistata marcisce nel percorso tra il supermercato e casa. E' frutta italiana, almeno.
Dopo il solito pasto frugale di mezzodì, metto in tavola le albicocche e mi appresto ad avere la solita delusione. Non è così. Le albicocche rivelano, imprevedibilmente, di essere ancora perfettamente mature ed allora...Eccomi bambino sulle piante di albicocche dietro casa che da tempo non ci sono più. Due alberi imponenti che svettavano ben oltre il tetto di una vicina casa. Lì sopra (le piante) passavo interi pomeriggi a giocare saltando da un ramo all'altro e da lì al piccolo cassero degli attrezzi e poi ancora sul tettuccio dei vicini e poi ancora sugli alberi. Quando le albicocche erano ancora verdissime, dure  ed aspre al gusto le addentavo con impazienza. Raramente i frutti arrivavano alla completa maturazione: se ne faceva delle scorpacciate incredibili.
Ecco quel gusto è rimasto nella memoria: aspro, un po' selvaggio ed i denti stridono come se avessero assaggiato un limone.
A distanza di cinquant'anni questo è quello che ricordo.
L'irrilevante è tutto quello che resterà.

6 commenti:

  1. ogni tanto scopriamo qualche "irrilevante" che non lo era affatto...
    marina

    RispondiElimina
  2. bello questo post, mi sono aggiunto ai tuoi lettori ;)

    RispondiElimina
  3. Benvenuta Malumore e grazie Marina per la tua visita (malgrado tutto)...

    RispondiElimina
  4. che bella infanzia che hai avuto!
    ciao simona

    RispondiElimina
  5. Bellissimo ricordo e hai ragione è l'irrilevante che poi viene fuori con il suo vero sapore.
    Ciao
    Giulia

    RispondiElimina
  6. Sono passata per caso nel suo blog e mi sono soffermata su questo post: dal sapore aspro ma dolce, come i ricordi.
    Buona vita!

    RispondiElimina

I commenti non sono moderati. Si confida nei lettori che vogliono lasciare una traccia del loro passaggio.