domenica 9 gennaio 2011

Ti lascio una canzone

Questo post mi è venuto così... Non oso fare alcuna ipotesi...



(Ricordati di fermare a destra la colonna sonora del blog...)

3 commenti:

  1. Molto bella questa canzone Guglielmo, ottima scelta

    RispondiElimina
  2. Bella. Alla fine dice una cosa non facile da capire - di quelle che ciascuno capisce a modo suo. Prima dice, e ripete: ti lascio una canzone che potrai cantare a chi amerai dopo di me. Ma alla fine chiude con queste parole: a chi non amerai senza di me.

    RispondiElimina
  3. x Maurizio.Grazie e ciao.

    x Rom. Già dice proprio così. I sentimenti non si possono scrollare di dosso come fa un cane che esce fradicio fuori dall'acqua. Forse non saranno eterni (non c'è nulla di eterno), ma sono sicuramente persistenti...

    RispondiElimina

I commenti non sono moderati. Si confida nei lettori che vogliono lasciare una traccia del loro passaggio.