mercoledì 20 aprile 2011

A sunnambula, Carosone



Pensierino. Siamo fatti della stessa sostanza dei sogni. Siamo sogni. Ma chi sogna, si può sapere ?

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non sono moderati. Si confida nei lettori che vogliono lasciare una traccia del loro passaggio.