domenica 4 marzo 2012

Parola di pericoloso black bloc


Riporto, con un certo disappunto, il parere di uno pseudo rivoluzionario. Uno di quelli che vanno in giro coprendosi il volto ed agitando catene e cubetti di porfido.

LA RESISTENZA, INDIVIDUALE E COLLETTIVA AGLI ATTI DEI PUBBLICI POTERI, CHE VIOLINO LE LIBERTÀ FONDAMENTALI E I DIRITTI GARANTITI DALLA PRESENTE COSTITUZIONE, È DIRITTO E DOVERE DI OGNI CITTADINO.

(proposta di Giuseppe Dossetti alla prima commissione costituente, 1946)

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non sono moderati. Si confida nei lettori che vogliono lasciare una traccia del loro passaggio.