domenica 25 maggio 2014

Sussurro d'amore

Salutandomi mi hai sussurrato "amore".
Ma "amore" è parola proibita tra noi,
come potremmo sostenerla ?
Come potremmo, oggi, rispettarla 
nella sua potenza soverchiante?
Non ne abbiamo più le forze.
Ci siamo esauriti dietro infiniti inganni,
ci siamo perse occasioni irripetibili.
Ora ci rimangono solo sentimenti rotti, 
un po' mortificati.
Ci rimane la paura di sbagliare
la disillusione del fallimento.
Eppure...
Quella parola proibita è lì 
che incombe, come un inevitabile destino
e ci attende, paziente.
Attende che, ancora una volta,
riusciremo a spezzare
il tabù di sussurrarla.




2 commenti:

  1. Meglio non si puo rappresentarLa..
    Grande Guglielmo

    RispondiElimina
  2. Guglielmo Carissimo sono sempre i particolari che fanno la differenza
    Un abbraccio
    Maurizio

    RispondiElimina

I commenti non sono moderati. Si confida nei lettori che vogliono lasciare una traccia del loro passaggio.