sabato 23 aprile 2016

Dialoghi notturni

- Che fai mamma ?
- Prego.
- Ma sono le due di notte.
- Tu non preghi ?
- No, di notte non prego, dormo...
- La notte è lunga.
- Prega, ma a bassa voce, dormono tutti e anch'io vorrei dormire...

Torno nel letto e prego per lei.



9 commenti:

  1. bello. anche lei pregava per te, è possibile
    ciao guglielmo

    RispondiElimina
  2. e intanto la mamma ti ha fatto vedere la notte da un punto di vista diverso.. ( ma capisco il tuo bisogno di riposare :-)

    RispondiElimina
  3. Bellissima.. Bravo Guglielmo
    Sempre unico.
    Maurizio

    RispondiElimina
  4. Concisamente ma perfettamente bello questo scambio di pensieri e battute.

    RispondiElimina
  5. Grazie a tutti (anche da parte di mamma)

    RispondiElimina
  6. puoi chiedere alla tua cara mamma di pregare anche per mia figlia?
    grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una preghiera non si nega a nessuno e mia mamma prega anche "su commissione"...

      Elimina

I commenti non sono moderati. Si confida nei lettori che vogliono lasciare una traccia del loro passaggio.