venerdì 3 luglio 2015

Eschilo, Supplici, oggi

CORO: Protettore dei supplici, Giove, volgi l'occhio benevolo a questa nostra schiera, che giunge per mare dalle foci e le sabbie del Nilo. La divina contrada finitima della Siria fuggiamo; né bando contro noi per delitto di sangue decretava la nostra città. Ma spontanee fuggiamo da sposi consanguinei, schiviam l'abominio d'empie nozze coi figli d'Egitto. Consiglier della fuga fu Dànao nostro padre: esso, il tutto librando, questo farmaco ai mali rinvenne: che sui flutti del mar c'involassimo, che alla terra approdassimo d'Argo, d'onde vien nostra stirpe, che vanta la giovenca sospinta dall'estro alla brama ed al tocco di Giove. A qual terra potremmo approdare piú di questa benigna, e protenderle rami e bende con supplici palme? Questa terra, ed i suoi cittadini, e le candide linfe, ed i Superi, e gl'Inferni implacabili Numi guardïani dei tumuli, e Giove salvatore per terzo, che i tetti custodisce degli uomini pii, diano asilo a la schiera fuggiasca delle femmine; e spiri dall'animo degli Argivi favore; e lo sciame dei figliuoli d'Egitto protervo, pria che posino il pie' su le arene della spiaggia, e il lor legno veloce respingete nel pelago; e qui, tra cozzare d'avverse procelle, tra le folgori, i tuoni, le raffiche, e la piova, sul mare selvaggio spersi vadano, avanti che ascendano i giacigli da cui li respinge la Giustizia, e al legame paterno faccian forza e a la mia volontà.

Pensierino. Moni Ovadia porta in scena il "suo" Eschilo a Siracusa utilizzando come attori "veri" emigrati. Impareremo mai una volta per tutte la fraternità o dobbiamo arrenderci all' homo homini lupus ?

6 commenti:

  1. Eschilo all'antico teatro greco di Siracusa oggi è un'esperienza per la quale non ci sono parole adeguate.. Ci siamo già arrresi.

    RispondiElimina
  2. invidia. io sono un vero - sporco- immigrato. perché non ha portato me?

    RispondiElimina
  3. Ho visto Ovadia in teatro un paio d'anni fa. Monologo.
    Molto coinvolgente.

    RispondiElimina
  4. Maurizio, mi piacerebbe un'altrettanto bella risposta. Enzo, Arrendersi ? Mai! Alpexex non credo abbiano fatto dei casting... Mia Euridice, beata te; Moni Ovadia sta a Milano , ma ho poche possibilità di vederlo nei teatri lombardi.

    RispondiElimina
  5. Moni Ovadia è di un altro pianeta, non molti possono uguagliarlo, per cultura, esperienza, bravura, ironia e travolgente simpatia, si deve anche leggere, è una goduria.

    RispondiElimina

I commenti non sono moderati. Si confida nei lettori che vogliono lasciare una traccia del loro passaggio.