domenica 9 agosto 2009

Scritte sui muri, Lennon, The Jackals

Ho scritto in un post "La realtà è sempre un po' più deprimente della fantasia"...
Mi hanno risposto "Oppure la fantasia è sempre un po’ più incompresa della realtà"

Le sorprese sono a ripetizione. Ero rimasto un po' deluso dal fatto che una scritta apparsa (con una memorabile canzone di Lennon) su un anonimo silos di quelli che si trovano in campagna fosse servita per girare un clip per un gruppo rock (The Jackals). In realtà questo gruppo di giovani musicisti ha reagito alla mia delusione rivendicando la loro "battaglia" contro la monotonia della provincia.
Trovi qui la loro "rivendicazione" accorata, forte, cocciuta e non posso che augurare loro di continuare a perseguire i loro sogni.
Da parte mia continuo la mia piccola battaglia con il blog che è il mio "antidoto della malinconia".

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non sono moderati. Si confida nei lettori che vogliono lasciare una traccia del loro passaggio.