sabato 28 gennaio 2012

Un omaggio alla famiglia di musicisti zingari Rosemberg





3 commenti:

  1. Grazie per la buona musica, vivace , fresca come la vita all'aria aperta ( e non davanti al Pc! )

    RispondiElimina
  2. Eh si Giacinta, oggi avevo propositi di belle passeggiate e mi ero preparato di tutto punto, ma la delusione non ha tardato ad acchiapparmi non appena ho aperto la porta constatando che pioveva fine fine... mannaggia... -:)))

    RispondiElimina
  3. Non mi riferivo a te, so che ti piace pirlare ( vedi post di deladelmur pubblicato stamattina ). Sono io che dovrei schiodarmi dalla postazione piccì ( e non ci riesco )!

    RispondiElimina

I commenti non sono moderati. Si confida nei lettori che vogliono lasciare una traccia del loro passaggio.