lunedì 6 febbraio 2012

Momenti di invidia

Invidioso dei "momenti di neve" di Laura, ne propongo due anch'io...


Foto scattate dal mio studio verso il cortile in una nevosa sera di Febbraio 2012.
Indicazioni tecniche: cavalletto Manfrotto a tre gambe, senza flash, Nikon d3000, obiettivo Nikor 55/200   

2 commenti:

  1. Foto di neve diverse dalle solite! Bravo.

    Non so se altri hanno l'interesse che ho io verso le indicazioni tecniche che questa volta hai messo. Quello che vale è il viaggio che si fa, i posti e le persone che si vedono - però anche i mezzi che hai usato hanno la loro importanza, no? - se sei andato col treno, oppure se sei andato con la macchina - che so: in albergo oppure in campeggio - e con la macchina un viaggio in Panda è diverso da quello in BMW 3000 - anche se quello che vale, infine, è il viaggio per dove ti porta, e non gli strumenti che usi nell'andare, il viaggio in sé ha il suo valore, le sue caratteristiche, la sua qualità - per non parlare dello stato d'animo: lasciamolo, in questo chiacchierare, mediamente buono, e normalmente sensibile ad agi e disagi di viaggio, di arrivo e di ritorno.
    Così è per le foto: alla fine quello che vale è ciò che racconti e come lo racconti, ciò che hai provato e ciò che fai provare a chi guarda la foto. Però, almeno per me, anche la fotocamera che hai usato, gli obiettivi che hai usato, hanno la loro importanza: la stessa foto fatta con un obiettivo di quelli super e fotocamera tuttofare, o fatta con una fotocamera minima e un obiettivo di quelli che devi fare tutto a mano, per me è diversa - quindi, grazie di averli scritti.

    RispondiElimina
  2. Non ci crederai Rom, ma quando ho scritto quella nota "tecnica" pensavo esattamente a te -:)))

    RispondiElimina

I commenti non sono moderati. Si confida nei lettori che vogliono lasciare una traccia del loro passaggio.