martedì 18 settembre 2018

Ho trovato Dio, o forse no...

In compagnia di Waldo sono entrato
nel bosco e ho trovato Dio.

Forse perché non c'erano
prediche funzioni preghiere
spargimento d'incenso confessioni.

(Franco Marcoaldi, Tutto qui, Einaudi, p. 64)

Pensierino. Non ho un cane e mi aggiro nei boschi (forse) inutilmente.


5 commenti:

  1. Risposte
    1. Si, nulla è inutile. E' un modo di riconciliarsi con la natura e con se stessi.

      Elimina
  2. Il problema sta nel cane ( che non hai, e che quindi non ti può supportare )
    Epperforza - dico io - hai solo frequentazioni feline! Ci sono cani che nella " cerca" sono straordinari! Trovano di tutto: dai tartufi alle persone smarrite;dalla droga a delinquenti in fuga…
    Procurati un cane ( io ne ho sempre avuto uno : quello che ho adesso si chiama Tobia ) e vedrai quante certezze in più avrai ! ( nei boschi o anche in altri luoghi…)
    In bocca al lupo ( si fa per dire!!!!!!!!!!!! )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il cane, a dir la verità, l'ho sempre avuto, ma non ho mai avuto l'abitudine di portarlo nei boschi. In effetti forse un cane avrebbe avuto più fiuto di me.

      Elimina

I commenti non sono moderati. Si confida nei lettori che vogliono lasciare una traccia del loro passaggio.