domenica 18 maggio 2008

sms, lentezza

Non capire un sms. Ecco il punto
Ma non uno di quelli giovanilistici (TVTTB, VCIDC ecc)
No. Quelli piani. Con poche parole
Frasi elementari con soggetto verbo oggetto del tipo "Simone mangia la mela"
Senza derivate, coordinate o complicazioni simili
Ma nemmeno aggettivi che fanno un po' perdere di vista l'obiettivo
Eppure mi sfugge il senso anche di questo balbettio comunicativo
Leggo quel che non c'è scritto
Mi arrovello in una frase derivata immaginaria
E naturalmente la risposta non può essere che all'altezza della comprensione della domanda
E' una comunicazione questa degli sms che non fa per me
Troppo veloce
Il mio cervello è lento
Arrivo sempre dopo e spesso tardi

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non sono moderati. Si confida nei lettori che vogliono lasciare una traccia del loro passaggio.