domenica 23 ottobre 2011

Larghezza e restringimento

Da Ricordi in penombra. Dialogo sul cinema di Andrea Zanzotto con Luciano Giusti. 


Disegni di Federico Fellini sulla copertina
"Mi verrebbe voglia di approfondire queste cose... Si conquista sempre più col tempo l'idea di larghezza di opportunità che però è il moto contrario al restringimento delle effettive possibilità."


ANDREA ZANZOTTO, IL CINEMA BRUCIA E ILLUMINA, MARSILIO, 2011

10 commenti:

  1. ci penso su :-)
    ma istintivamente so che è così, anche senza cercare le parole per commentare l'incommentabile

    RispondiElimina
  2. uhmmm ... non so se è proprio così, però c'è da rifletterci.

    RispondiElimina
  3. Ho meditato su queste cose... Invecchiare è, forse, assistere, fra tante opportunità, al commiato delle possibilità?

    RispondiElimina
  4. Ragazze, il solo fatto che ci avete dovuto pensare su vi mette già in una fascia d'età diversa dalla mia...-:)))

    RispondiElimina
  5. :-) bella risposta______senza possibilità di contro-risposta.

    RispondiElimina
  6. A essere giovani s'impara da vecchi...
    Diceva Picasso: "Ci si mette molto tempo per diventare giovani".

    RispondiElimina
  7. Per Horror ... allora io mi sono incamminato da un pezzo -:)))

    RispondiElimina
  8. E questo non è straordinario????!!!!!!
    Il tuo blog ha un'anima così bella, un'anima senza tempo.
    Il tempo, poi, è una costruzione mentale... :))

    RispondiElimina
  9. Se alcanza la juventud a los sesenta años. Lamentablemente, es demasiado tarde.

    Pablo Picasso

    RispondiElimina
  10. Eh si Anonimo che citi Picasso... I 60 sono già scoccati e...
    Grazie per la citazione

    X Horror. Lo sai che sono vietati i complimenti in questo blog? Poi mi monto la testa -:)))

    RispondiElimina

I commenti non sono moderati. Si confida nei lettori che vogliono lasciare una traccia del loro passaggio.