mercoledì 3 giugno 2009

Bugie in televisione sulla ricostruzione in Abruzzo


Miss Kappa è una terremotata dell'Aquila. Denuncia le mistificazioni giornalistiche e politiche fatte sulla pelle dei terremotati. La sua testimonianza cliccando qui.

3 commenti:

  1. Grazie Guglielmo del tuo consiglio ben accetto, sei sempre un amico "vero".
    Maurizio

    RispondiElimina
  2. Torno oggi da un periodo di lavoro volontario con la Protezione Civile nei campi dell'Aquila, campi che non solo non sono chiusi, ma invece sempre piu' difficili da gestire per i molti problemi di convivenza e tristezza.
    L'Aquila, come molti paesi che ho visitato, è e resta a pezzi, non si vede una gru o un mattone sull'altro. Le persone non vogliono rientrare in casa, a volte anche con la casa agibile, perche' hanno paura e non vedono futuro. Tutti si chiedono se e quando e dove inizierà la ricostruzione e cosi' il seguito della loro vita.
    E sui giornali non vedo piu' scritto nulla, ho comperato il giornale della mia città.. stavo li' a leggerlo in mezzo alle rovine.. e sul quel giornale non c'era una singola parola che ne parlasse, come se quelle case rotte fossero parte di un film di cui non si fa neppure piu' una stanca recensione.

    RispondiElimina

I commenti non sono moderati. Si confida nei lettori che vogliono lasciare una traccia del loro passaggio.