domenica 25 gennaio 2009

da Animali in versi di Franco Marcoaldi


...ah, vecchia natura - svilita, disattesa,
sorpassata! Com'è che mi commuovi
sempre, a differenza di questa post-umanità
che procede alla cieca, forsennata?

(Compleanno con le lucciole, frammento)

1 commento:

  1. non conoscevo questo poeta, ho cercato le sue poesie sul web, che belle...quella del cane, che bella sorpresa grazie guglielmo
    francesca2

    RispondiElimina

I commenti non sono moderati. Si confida nei lettori che vogliono lasciare una traccia del loro passaggio.