mercoledì 6 agosto 2008

Il dito medio di Bossi non è reato...

La procura di Venezia ha chiesto l'archiviazione per il dito medio alzato dal Ministro delle Riforme (Ministro della Repubblica italiana!) a commento dell'inno nazionale. Era indagato per vilipendio dopo un comizio a Padova.

Stiamo andando, con un sorriso ebete stampato in faccia, verso un inarrestabile declino...

1 commento:

  1. Orimai o per meglio dire da sempre Bossi è un fenomeno da baraccone, fa soltanto ridere ( e anche piangere se si pensa cha ha una carica nello stato )

    Ti ringrazio per il testo che mi hai inviato del progetto riguardante il "copione open source" ti chiedo solo il piccolo favore di inserirlo tra i commenti del post.

    Grazie ancora di cuore, ti inserisco fra gli utenti partecipanti all'iniziativa

    RispondiElimina

I commenti non sono moderati. Si confida nei lettori che vogliono lasciare una traccia del loro passaggio.